cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

mercoledì 29 agosto 2012

STILE ' WEST COAST' O STILE ' LOW COST '?


Ovvero: come' è cambiato il modo di viaggiare dalla mia generazione a quella di oggi.. Ma anche il modo di intendere la vita.... 



The Pusher - Steppenwolf (da Easy Rider)




"Avrei voluto vivere nel periodo e nei luoghi frequentati dai Grateful Dead, che si chiama Haight-Ashbury, dove avrei incontrato Crosby, Still e Nash, Janis Joplin, magari i Jefferson Airplane e tanta altra bella gente. Avrei vissuto l’enorme sballo di quegli anni, pieno di ottimismo e di incoscienza, dove magari avrei incontrato la morte ma per sbaglio, non come succede di questi tempi in cui le gente si da’ fuoco per scelta e in cui si restringe sempre di piu’ lo spazio libero entro cui muoversi…"

E' un commento lasciato su un post in cui si chiedeva 'chi  o cosa avresti voluto essere e/o dove e  quando etc  '...Forse un po' carico di enfasi, forse anche infantile, pero', nel succo, penso sia abbastanza condivisibile..almeno da chi riesce ancora a ragionare col proprio cervello...




CSN - Helplessly Hoping ( l. studio)




I Grateful agli albori




La copertina dell'album "American  Beuty" (1970)


Grateful Dead -  Box Of Rain




Grateful Dead - Friend Of Devil






Janis Joplin - A Woman Left Lonely


Mi sarebbe piaciuto dare un tono a questo post, arricchirlo con riferimenti storico letterari, parlare di Jack  Kerouac del suo ' On The Road'  che poi è diventato uno stile di vita, di Allen Ginsberg, Michael McClure, Ezra Pound di altri ed altro, ma poi ho pensato che l'anno fatto in tanti e molto meglio di come lo farei io quindi stacco e mi ascolto Joni Mitchell.


Joni Mitchell - California


mercoledì 22 agosto 2012

RITORNO AI CASSETTI : LA MELANZANA VOLANTE A TORINO





Nel  luglio 1991 ho avuto il piacere di partecipare ad una rassegna d’arte a  Torino e di  esporre  nella Sala Celeste Arci Nova di via Barbaorux. Una bella e suggestiva sala che mi ispiro’ due installazioni particolari : LA MELANZANA VOLANTE e LA GIARA SOSPESA, di cui  vi propongo una video-testimonianza.
La mostra riguardava l’esposizione di lavori fotografici, incisione, lavori scenografici  e scultura. Per ciascuna disciplina,  lo spazio fu occupato da due artisti alla volta per una durata di 15 giorni. Nella sezione scultura partecipai in coppia con una (vera) scultrice, Bettina Seitz
Io lavoravo con fil di ferro, alluminio in fogli, pezzi di vetro, pece, argilla (che non  infornavo) ed altri materiali facilmente reperipibili, anche tra i rifiuti. Altri soggetti erano le ‘anfore ritrovate’,  rappresentazioni di reperti ricostruiti, magari trovati in qualche fondale marino che raccontavano la loro storia con la loro forma, nei loro anfratti..
Rivedendo questo video (era molto piu’ lungo, l’ho rimontato ed aggiunto della musica) mi piace notare il contrasto tra i soggetti dell'artista tedesca, così riservati, raccolti in se’,  in difesa del proprio corpo con grazia e timidezza e le mie figure forti, aperte, bucate, urlate  che davano la possibilità di guardare  dentro e attraverso...
Cosi’ ho pensato a “Cries and Whispers”  dei Rain Tree Crow e David Sylvian e l’ho aggiunto al video.
Ah, dimenticavo,.. ‘La Ballerina’ di  Bettina  è una istallazione densa di poesia, questa volta  realizzata con scarti di ferro. Da  vedere!  


VIDEO DELLA MOSTRA

mercoledì 15 agosto 2012

SUMMER'S CONFUSED DRAWERS 7^ puntata


SUMMER'S EPILOGUE






Slide show riassuntivo diventato un racconto delle mie vacanze con i Collage usati per questa estate ed altre cartoline degli anni  '60 in Sicilia ascoltando i Radiohead un po' sottotono: non mi dispiace perchè anche questa estate è andata, anzi, ho solo sofferto per  il grande caldo...(e pare che duri ancora)
..ma è per la somma delle estati passate che sento questa specie di  amarezza, per la consapevolezza che a volte ho sprecato del tempo che ora mi tornerebbe utile, per la certezza  che il mio momento migliore è passato ed io non me ne sono accorto..


Radiohead - No Surprises                            

(* fai partire contemporaneamente la musica e lo slideshow)


martedì 7 agosto 2012

SUMMER'S CONFUSED DRAWERS 6^ puntata


I 'M  ON FIRE


42° = NON CONNETTO, PER CUI MI DISCONNETTO.
CHIUDO ANCHE I CASSETTI, PER RIAPRIRLI QUANDO PASSERA' QUEST'INFERNO..

...e vi saluto insieme al BOSS:


I 'M ON FIRE - BRUCE SPRINGSTEEN
CIAO!
 * Collage con Teatro Greco di Siracusa e
proporzioni di tempio ionico studiate e rappresentate  da Palladio