cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

domenica 27 luglio 2014

SUMMER CARDS 2014 - 5^ PUNTATA E INTERVALLO

Sono entrato dentro una delle mie cartoline ritoccate, mi sono ritoccato anch'io per imbarcarmi e partire per mari inesplorati.Non so quando ritornerò.Non so se ritornerò...
In ogni caso la banchina è questa, c'e scritto Cassetti Confusi, e magari mi vedrete arrivare con qualche baule pieno di tesori preziosi.O al limite, con l'occorrente per una frittura di paranza...

BUON PROSEGUIMENTO D'ESTATE!




CSNY - WOODEN SHIPS



mercoledì 16 luglio 2014

SUMMER CARDS 2014 - 4^ PUNTATA

E' arrivato il fatidico momento delle

               VACANZE INTELLIGENTI


Mix Summer Cards 2014 4^ puntata

1) il titolo è " L'ALSACE" jeunes alsaciens d'Obermodern, en pays de HANAU- LICHTENBERG (Bas Rhin). Il comune è Wesserling - (Francia) - 1956
Giovani alsaziani in costume tipico
Archivio privato di Mr.Hyde


2)  " OBERNAI: Puits au Six Seaux" ( Il pozzo dei sei secchi) costruito nel 1579. Il timbro delle poste è anche qui di Wesserling (Francia) - La data della cartolina è 4/07/1963.
Immancabili i "giovani alsaziani"  in costume tipico indossato tutto il giorno e perfino la notte.
Eh, questa è una bella cartolina. Da notare, in secondo piano, la facciata della chiesa, ottimo esempio di stile Gotico Francese.
Archivio privato di Mr.Hyde

Le tre colonne che reggono la copertura dell'artistico pozzo mi hanno fatto venire in mente le quattro colonne rimaste in piedi del tempio dei Dioscuri ( Castore e Polluce)  di Agrigento del quale ho queste raffigurazioni :
3)   "AGRIGENTO TEMPLI: tempio di Castore e Polluce" - 20/07/1960 a colori, depurata e ritoccata con l'inserimento di alcuni alberi per 'schermare' qualche costruzione abusiva troppo a ridosso del sito archeologico:
Archivio privato di Mr.Hyde


4)   "AGRIGENTO :Tempio dei Dioscuri" - 12/02/1963 , versione dark, molto più reale e drammatica, ritoccata anche questa. La preferisco..

Archivio privato di Mr.Hyde



5) "VENEZIA: Ponte dell'Accademia"- estate 1963 
Non può mancare nell'itinerario delle vacanze intelligenti, una vista al  Museo (Le Gallerie dell'Accademia).

Archivio privato di Mr.Hyde


6)   "SOTTOMARINA  :Tramonto sulla diga" - primi anni '60. L'intimità della controluce mi colpisce e mi affascina. La stessa fotografia, a colori, non avrebbe la stessa efficacia, la stessa intensità, lo stesso effetto emotivo.   


Archivio privato di Mr.Hyde


7)   "L'AQUILA: Basilica di S.Maria Collemaggio  (1400)  del 04/08/1966. Chissà che sorte avrà subito quest'altro capolavoro di architettura del'400, cui si sono aggiunti nel tempo elementi gotici e barocchi.Chissà se il battistero sulla destra della facciata sia un originario tentativo di torre campanaria. In occasione del terremoto del 2009 i danni subiti furono notevoli. 


Archivio privato di Mr.Hyde


8)   "MARSALA :stazione ferroviaria diga - Estate 1963. Perchè si spedisce una cartolina così deprimente? L'unica immagine stampata per questo paese? L'unica a disposizone del Tabaccaio? La prima che ti è capitata per le mani? Da piccolo/a non ti facevano giocare col trenino? Volevi essere sicuro/a che si capisse da dove la spedivi?(il nome del paese è ripetuto due volte più un altro paio di volte dietro)? Il paese è troppo brutto e il posto migliore è la stazione? Il paese è troppo bello, ma tu sei dispettoso/a e lo nascondi al mittente? Ci sarebbero tanti altri motivi e li lascio scoprire a voi.
A me piace pensare le stazioni come zone neutre, punto di inizio e fine di un viaggio, luoghi dove spazio e tempo si prendono una pausa, come anche chi vi transita o vi è transitato..  

Archivio privato di Mr.Hyde

..e magari si trova da qualche parte con la sua  Settimana Enigmistica alle prese con con l'ennesimo complicato Bartezzaghi.

Mio padre/stazione di Reggio Emilia, fine anni '60


mercoledì 9 luglio 2014

SUMMER CARDS 2014 3^ PUNTATA

Oh Bien, un'altra puntata per parlare di estati trascorse attraverso vecchie cartoline riesumate dai miei cassetti. Il tema di oggi è: MODI ALTERNATIVI DI AFFRONTARE LE VACANZE ESTIVE NEGLI ANNI '60
Un po' di musica e...partiamo!


Miles Davis e Gil Evans -  Miles Ahead 


C'ERA CHI PREFERIVA LE SPIANATE DI OMBRELLONI..
le cabine, le sdraio, le radio, le pallonate in faccia, ma anche i bikini, i topless, gli incontri, le avventure stagionali.Insomma la chiassosa ed allegra confusione dell'estate, oggi con l'aggiunta di  hi-phone, i tablet, gli e-book, le cuffiette..

1)  Sottomarina -Chioggia (VE) - Inizi anni '60
Immagine da archivio Hyde


..E CHI AMAVA LA SOLITUDINE E LA FRESCURA DELLA MONTAGNA!
2) Levico-Caldonazzo, con il lato visto dalla Panarotta 2001 mt (TN) - 10/7/1965
Un panorama da mozzafiato!

Immagine da archivio Hyde


..E CHI, ANCORA, PREDILIGEVA FIUMI. LAGHI E CORSI    D'ACQUA SCONOSCIUTI..
Magari qualche insegnante di impostazione Manzoniana..


3) Lago di Como-Tremezzo-Hotel Bozzoni, primi anni '60. (L'Hotel Bozzoni è, forse, la brutta costruzione che si trova alla sinistra dell'immagine. Si sa che, in quegli anni si progettava e costruiva senza la minima considerazione dell'ambiente circostante...).Il resto del paesaggio, fortunatamente, è una favola: chissà in che condizioni si trova oggi, nell'anno 2014?


Immagine da archivio Hyde



4) Lago di Garda - REMEMBER -eheh.. Alcuni scorci super-ritoccati come mia sorella. Datata 20/08/1964 (la cartolina)


Immagine da archivio Hyde



5) Luci e colori della Sicilia - (questo è il titolo della cartolina) - Siracusa, 23/10/1965- 
Questo posto lo conosco bene e, posso garantire che il titolo della cartolina non dice niente, trattandosi, infatti, dello sbocco del fiume Ciane nel Mar Jonio. Tempo fa ai turisti era riservato un suggestivo percorso fra canneti e papiri (si, quelli da cui si ricavano i preziosi fogli che vengono prodotti in quantità minori da queste parti).Il percorso, su una barca di legno, aveva come punto di partenza  il porto grande di Siracusa fino alla fonte del fiume.Il nome deriva, con ogni probabilità, dal greco  “Cyanos”, ossia di colore verde-azzurro e richiama il colore delle acque su cui  si riflettono le piante di papiro. Questo della fonte rappresenta l’insediamento più importante d’Europa di papiri Cyperius Papirus Linneo, simili a quelli che occupano il territorio entro cui scorre il fiume Nilo in Egitto. Nella mitologia greca Ciane era una ninfa che fu trasformata da Ade in fiume perché  gli impedì di rapire la dea Persefone della quale  s’era invaghito. Storie di amori violenti,  o non  contraccambiati, o imposti dagli Dei o da questi impediti, storie di corna e di sangue. Gli dei erano molto “umani” per gran parte di loro usi e costumi..

Immagine da archivio Hyde



6) Foto della Fonte del Ciane scattate nel  giugno 1999

 Papiri: photo by Hyde
photo by Hyde