cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

martedì 2 giugno 2015

IL SOLE, IL GRANO E LE PIETRE

E' vero: si tratta proprio di stanchezza mentale. Niente di interessante da dire. Però da fare vedere, si...
Foto scattate durante il tragitto dalla mia città ad un'altra per questioni di lavoro: ho preferito prendere la vecchia strada provinciale piuttosto che l'autostrada.Ciò mi ha permesso di soffermarmi meglio sui campi attraversati durante il percorso, un paese e sue le vecchie costruzioni rurali, i muri di pietra.

Consiglio di ascoltare la musica, leggere il post e scorrere le immagini.









    Per chi non avesse mai visto una pianta di capperi, lungo questa strada se ne trovano abbastanza, in mezzo ai rovi...


















Ecco, concludo con questa foto il cui soggetto racconta da solo la sua storia, la pietra tenera usata per stipiti ed architravi erosa dall'atmosfera salmastra, ed accanto, le pietre messe l'una sull'altra e legate da un debole strato di malta che costituivano i muri di fabbrica. E poi il telaio di legno dell'infisso.

Un affettuoso saluto a chi mi legge. Spero di farmi vivo al più presto.