cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

lunedì 23 luglio 2012

SUMMER'S CONFUSED DRAWERS 5^ puntata


HOLIDAY IN SICILY



Un'altra cartolina dalla Sicilia -  Antiche e moderne 'Ruine' -



Pearl Jam  - Garden

32 commenti:

Irriverent Escapade ha detto...

Sarà l'estate (come canta Pacifico) ma tutte quelle lattine buttate là fra i resti del tempio di Selinunte mi sanno di pop art piuttosto che di spazzatura...

Blackswan ha detto...

Sempre meravigliose le tue creazioni,mon amì :)

Cirano ha detto...

pop art di denuncia direi....ottimo anche il commento musicale.

Ernest ha detto...

bella bella

mr.Hyde ha detto...

Beh, c'è la triste constatazione che una Civilta', un tempo centro del Mediterraneo, è stata sommersa dall'USA e getta...
Lattine vuote e stivaletti da cow boy fanno parte di una cultura oltreoceano che abbiamo assorbito.La cartolina è una foto delle rovine dell'una e dell'altra..

mr.Hyde ha detto...

Grazie della gentilezza amico!

mr.Hyde ha detto...

grazie dell'apprezzamento, Ernest!

mr.Hyde ha detto...

E' esattamente quello che dici: ognuno è venuto a portare in questa terra i suoi rifiuti..Oggi ce li ritroviamo in dote, compresi i nostri!!Grazie, Cirano.

Berica ha detto...

Rovine e spazzatura... mi fa pensare...
Ricordo con affetto la zona archeologica di Selinunte; sgarrupata ma affascinante.
Grandezza e decadenza convivono e stridono.

mr.Hyde ha detto...

Siamo cosi' legati a queste rovine: sono loro che ci fanno sentire grandi..Mio figlio,invece, davanti al Teatro Greco di Siracusa (è in buone condizioni,annualmente vi si rappresentano opere di autori antichi) ha esclamato : " ma siamo venuti qui solo per vedere queste pietre?"- No comment...

Irriverent Escapade ha detto...

Mi sono proprio accorta che i tuoi collages sono da guardare e riguardare piu' volte. Ad ogni lettura si scoprono ulteriori sfumature.

Roscio ha detto...

bel collage Hid,e purtroppo vero, altro che pop art.L'ultima volta l'ho visitata quattro anni fa constatando urtroppo che non valorizziamo per nulla la fortuna che una civiltà, che poi è la nostra, ci ha donato. Ogni volta che tocco quelle pietre mi emoziono. Ciao

mr.Hyde ha detto...

Ti ringrazio per l'interesse e la pazienza: questo è un motivo in piu' per migliorare quello che vi propongo.

Irriverent Escapade ha detto...

Perche' pazienza? Se passo, osservo, leggo e ascolto e' perche' mi interessa e mi piace quello che fai :-)

mr.Hyde ha detto...

Hai ragione, pensavo "attenzione" e mi è scappato "pazienza"..
Sono contento che apprezzi le cose che faccio, Irriverent.

Baol ha detto...

Un po' troppe lattine tra quelle 'ruine'

mr.Hyde ha detto...

..gia' e' lo stesso effetto che ossevare la valle dei Templi (ad Agrigento) e, sullo sfondo,incrociare i palazzoni...sarebbe bastato piantare una folta schiera di alberi per schermare la vista della città..

mr.Hyde ha detto...

Si, è vero, abbiamo un patrimonio di valore inestimabile, eppure ci si considera prossimi al Default..Da una parte sterili dati di un'economia virtuale costruita da delinquenti e speculatori, dall'altra la solidità delle pietre e della storia..Grazie, Roscio..

Adriano Maini ha detto...

Perfetta, purtroppo, icona-metafora!

mr.Hyde ha detto...

Come vedi, le mie vecchie cartoline sono tormentate...Grazie!

Ninfa ha detto...

A volte le lattine le trovi anche nei luoghi più inaccessibili (anche se non è questo il caso) e fa davvero rabbia...Il cowboy sulla sinistra del collage sarà svenuto per lo sconforto o è una "ruina" anche lui? Prima di questo, mi sono persa a guardare ed ascoltare il tuo post sulla pioggia: molto bella l'idea del post musicale collettivo. La prima che è venuta in mente a me è stata "Raindrops ecc..." che c'è già ed anche "Agua de marco" (scritta un pò diversa, sì) di Elis Regina e Jobim. Ciao, Hyde!

mr.Hyde ha detto...

Gli stivaletti sono un rifiuto appartenente ai 'cowboys,che hanno lasciato la loro quota di rifiuti in Sicilia prima a Comiso,poi a Sigonella, fra breve anche in contrada Ulmo a Niscemi...
..Si, il post sulla pioggia è venuto bene, anche moolto ispirato in questi giorni di caldo torrido..
Fai buone ferie , Ninfa!
..a proposito, la pioggia di marzo l'aggiungo di brutto!

Alligatore ha detto...

Gran bella cartolina significativa e pezzo dei Pearl Jam di culto.

mr.Hyde ha detto...

Un caro saluto amico ciclista!

loris ha detto...

Molto bella,l'ho sentita mia perchè i riferimenti sono di una generazione non attuale. i simboli della "rumenta" oggi sono più fini, sofisticati e tecnologici. E' una sollecitazione per un prossimo collage altrettanto incisivo e preciso nel messaggio. Di nuovo complimenti!

mr.Hyde ha detto...

Grazie loris: certe volte ho trovato piu' facile manifestare il mio dissenso e disgusto contro i nuovi oppressori (reali o virtuali)meglio che con le parole...Cerchero' di conservare questo standard espressivo e comunicativo. Ciao!

Alberto ha detto...

Un gran bel connubio, rovine di un'antica civiltà e testimonianze di una civiltà (civiltà?) che va in rovina.

mr.Hyde ha detto...

Lo scrivere: '(civiltà?)', mi sembra abbastanza eloquente.Conciso ed efficace. Ciao Alberto, grazie!..E passati bene quest'estate.

Zio Scriba ha detto...

Le mie vacanze in Sicilia risalgono ai lontani 1987 e 1988... meravigliosi e magici ricordi, zona Valle dei Templi... prima o poi bisognerà rinfrescarli...
Un grande abbraccio!

mr.Hyde ha detto...

..e allora fatti un giro e fammelo sapere, così ci incontriamo!

magar ha detto...

Fino a qualche anno fa, andavo spesso in Sicilia, dalle parti di Ragusa...
Terra dai forti contrasti...
...direi che il tuo collage ne fotografa perfettamente l'essenza. Sia quella materiale, che quella spirituale.

mr.Hyde ha detto...

Ti dirò:Ragusa e provincia hanno fatto enormi progressi nell'economia, nel turismo ed anche nella media industria. Gente laboriosa e cordiale..Questo lo dico nonostante la mia provincia sia un'altra..
Comunque, se ripassi da queste parti, fammi un fischio, così ho il piacere di conoscerti di persona!