cassetti confusi

cassetti confusi

domenica 2 dicembre 2018

NINA SIMONE -JANIS JOPLIN : LITTLE GIRL BLUE

LITTLE GIRL BLUE:
DEDICATO ALLE TEENAGERS  IN CRISI

Il nostro mondo è fatto di piccoli percorsi quotidiani. oggi, dentro al web, non si fa fatica: percorriamo  in pochi secondi chilometri di autostrade, e secoli di storia,  grande e piccola, ufficiale o assolutamente sconosciuta...
Conosciamo persone di grande valore di cui prima ignoravamo l'esistenza e sopratutto abbiamo la fortuna di apprezzare la bellezza dei loro intimi pensieri, spalmati su un  supporto digitale. Ma  è una foresta, bisogna trovare perle in mezzo al fango...Bisogna stare attenti a non impigliarsi nelle fitte radici del nulla e delle banalità

Ora, passeggiando, per il Tubo, mi sono imbattuto in una bella cosa che mi era sfuggita, e che voglio condividere:
Nina Simone  che canta "Little Girl Blue" che io conoscevo nella versione di Janis Joplin, lirica, intensa, devastante dal punto di vista emotivo, che nella cantante jazz assume altri toni , più intimi, pacati, ma ugualmente diretti a colpire l'anima, mi piace molto..
La canzone fu scritta da Rodger Richard e Hart Lorenz ed il testo parla di problemi amoroso-esistenziali cosi diffusi fra le teenagers...


Siediti li e conta le tue dita
Che cosa puoi fare?
Vecchia ragazza ci sei dentro
Siediti lì, conta le tue piccole dita
Infelice piccola ragazza triste

Siediti lì e conta le gocce di pioggia
Che cadono su di te
È tempo che tu sappia
Che tutto ciò su cui puoi contare
Sono le gocce di pioggia
Che cadono sulla piccola ragazza triste
Potresti sederti lì?
Conta le piccole gocce di pioggia
Che cadono su di te
'Ché è tempo che tu sappia
Che tutto ciò su cui puoi contare
Sono le gocce di pioggia
Che cadono sulla piccola ragazza triste

Inutile vecchia ragazza
Potresti anche arrenderti
'Ché le tue speranze stanno diventando sempre più sottili
Perché qualcuno non manda un tenero ragazzo triste
A rallegrare la piccola ragazza triste?

NINA SIMONE - LITTLE GIRL BLUE


E, per questioni di "Par Condicio" aggiungo:


LITTLE GIRL BLUE - JANIS JOPLIN

Un bacetto.

14 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ottima scelta!
Serena domenica.

mr.Hyde ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mr.Hyde ha detto...

@ Cavaliere oscuro del web.

Grazie! Passa una bella serata.

Alligatore ha detto...

Dici molto bene, viviamo in una foresta, ed è importante riuscire a selezionare nel web, perchè c'è il rischio che i peggiori istinti animali prevalgano. In questo caso ottima scelta, ottim anche quella di mettere il testo tradotto, così tutti capiscano di cosa stiamo parlando.

mr.Hyde ha detto...

@ Alligatore:

Dobbiamo imparare a recepire in maniera critica...secondo il principio che ci sono mille trappole sparse nel cammino e che non è oro tutto quel che luccica.
Passa un tranquilla settimana..

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Saper scegliere e discernere è tutto anche in rete. E qui ancora una volta hai scelto bene.

mr.Hyde ha detto...

@ Daniele Verzetti il Rockpoeta:

e' così: bisogna stare attenti. In modo speciale i ragazzi, che sono un pò più sprovveduti. Ciao Daniele, buona settimana.

Il Macchiaiolo ha detto...

E' vero. Il web da spazio a tanti. A volte si tratta di belle persone che altrimenti non avrebbero voce, altre volte ci son personaggi da prender con le molle. Il web bene o male è lo specchio del mondo.

Anonimo ha detto...

Che piacere rivederti in pista caro mr.Hyde!

Bellissimo e profondo il tuo messaggio!

Per me resta un ulteriore conferma di una società odierna che ha tantissimo bisogno di amore,un bisogno che per tanti è inconsapevolmente ricercato ...ma confuso dietro alle apparenze di qualcosa/qualcuno che a sua volta è il risultato stesso di uno smarrimento per quello stesso amore!

Però i vecchi tempi ...e la musica con le parole e gli effetti sonori rappresentano un "gancio"... che tu hai davvero saputo cogliere con originalità!

Buona giornata

L.

mr.Hyde ha detto...

@ Il Macchiaiolo:

La metafora calza a pennello. Fai bene a scrivere che ci sono personaggi da prendere con le molle, anche perchè non possiamo vedere chi effettivamente sta dietro a questi 'personaggi'. Buon mercoledì e grazie della visita.

mr.Hyde ha detto...

@ Anonimo:

Chiudo e riapro la giornata con te.Pensa un pò, tutto nel giro di pochi secondi intorno a mezzanotte..
Grazie della visita, ogni tanto ci si vede, che poi non ci si vede..Però qualcosa la si racconta,'tra musica e parole', finché abbiamo qualcosa di proponibile. Grazie per la visita ,come al solito, gradita.

Anonimo ha detto...

"Dobbiamo imparare a recepire in maniera critica...secondo il principio che ci sono mille trappole sparse nel cammino e che non è oro tutto quel che luccica."


Questa riflessione mi ha toccata e mentre tu sei riuscito a tirarla fuori mi hai dato modo di interrogare me stessa!

Purtroppo quella da te descritta è realtà e ti confesso che una delle mie scelte nel rimanere anonima è proprio questa...la consapevolezza che la vita qui dentro spesso è una foresta ed io non mi aspetto nulla in cambio,dal momento in cui espongo il mio recepire che tutti i comportamenti sbagliati sono il risultato di una scarsa se non insufficiente cultura al bene e all'amore,posso solo fallire da me e dal mio "recepire critico" senza presentare conto o attribuire responsabilità a terzi...ma non nego che mi faccia un immenso piacere quando intereagisco con "persone" che sono motivate al bene e che scrivono pensieri che solo ad un cuore aperto e sincero possono appartenere.

Sai bene che "le perle in mezzo al fango esistono" e forse la forza sopaggiunge proprio per questo e si manifesta attraverso il bisogno e il desiderio di condividerlo anche in un blog ,su di un post, e così l'essenza si diffonde e stai pur certo che arriva sempre in qualcuno che ci crede..ti crede.

Complimenti per la sensibilità nonché lucidità che hai avuto in "quei brevi secondi" che chiudevano un giorno per aprirne un altro..qualcosa di immenso che spesso si dà per scontato!


Sono io a dire grazie a te sempre..buona continuazione!

L.


mr.Hyde ha detto...

@ Anonimo:

Fai benissimo. Alla fine gli intelletti comunicano. Il resto anagrafico interessa poco. Ti ringrazio per l'attenzione con cui segui anche le piccolezze che scrivo.

angeloblu ha detto...

Grande Nina Simone e altrettanto grande la Janis contribuendo a fare grande il mondo della musica. Direi un'ottima scelta.