cassetti confusi

cassetti confusi

lunedì 11 febbraio 2019

"The Complete Savoy Sessions” di Charlie Parker e gli esordi di Miles Davis


“Charlie Parker – The Complete Savoy Sessions”


Bird e Dizzy stavano tracciando i nuovi percorsi del Jazz: era iniziato il periodo d’oro del Bebop. Nel 1945 Charlie Parker aveva 25 anni, mentre Miles Davis ne aveva 19. Dal 1944 al 1948 furono registrate diverse sessions delle varie formazioni di cui Bird e poi anche Miles (dal 1945 in avanti) fecero parte. Una ricca selezione dei brani incisi nelle varie occasioni fu inserita in seguito nel box set (5 LP vinile – Arista Records nell’edizione americana del 1978): “Charlie Parker – The Complete Savoy Sessions” interpretato da un gruppo di grandi nomi del jazz. Oltre a Bird, Dizzy Gillespie, Miles, ai fiati, vi figurano Max Roach alla batteria, Bud Powell al pianoforte, Curley Russell, Tommy Potter, Nelson Boyd al basso insieme ad altri.

Il grande Jazz e i suoi eroi. I divertenti retroscena di una di queste session. Anzi, la prima in cui Miles Davis fu chiamato da Bird a suonare nel suo gruppo e registrare insieme brani  che sarebbero entrati nelle leggenda .

Per continuare a leggere ed ascoltare vai all'articolo completo QUI




4 commenti:

Alligatore ha detto...

Wow, tutti questi grandi nomi in un articolo, a suonare insieme ... che epoca d'Oro!

mr.Hyde ha detto...

@ Alligatore:

E, pensa, erano totalmente fuori quando suonavano questi capolavori. Durante le session bevevano a assumevano qualsiasi tipo di droga. Nell'articolo riporto le testimonianze. Erano matti...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Altri tempi davvero straordinari...

mr.Hyde ha detto...

@ Daniele Verzetti il Rockpoeta:

Sono molto lontani, è vero...purtroppo.