cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

domenica 13 ottobre 2013

UN' INDEGNA SEPOLTURA


Non lo vuole nessuno nemmeno da morto.Ma sicuramente per lui non sarà un problema..


    Io, nel frattempo, gli dedico questa canzoncina..

 FUCK YOURSELF  - FRANK ZAPPA E STEVE VAI

32 commenti:

Ambra ha detto...

Questo dipinto è un'opera d'arte che lui non si merita, ma che rende bene il pensiero di tutti noi.

Blackswan ha detto...

Che bruci all'inferno, il bastardo.

mr.Hyde ha detto...

Non è un dipinto Ambra, magari lo fosse, è un montaggio, un collage con la mia solita tecnica di prendere immagini o foto mie, immagini dal web e poi manipolarle in modo da rendere il concetto che ho in mente. Il tema mi ha particolarmente ispirato..
Grazie mille, sempre gentile. Buona domenica!

mr.Hyde ha detto...

E' sempre poco, è tutto poco. Specialmente dopo aver scritto quel suo testamento di merda.

Anonimo ha detto...

Già....
peccato che sia vissuto fino a 100 anni...
La giustizia degli uomini è inadeguata, quella divina.....be, quella non esiste, per cui..
magar

mr.Hyde ha detto...

Il suo avvocato (italiano di Roma) dice che ha diritto ad una cerimonia funebre, prosegue commentando il fatto che davanti all’abitazione romana del suo cliente ci sono dei fiori. "Sono stati messi da tanta gente comune, a differenza di quello che si è sempre voluto far credere sull’odio verso di lui".
No, non c'è giustizia...

Alligatore ha detto...

Una brutta persona, delle pessime idee, che purtroppo, con lui non sono morte... dobbiamo stare sempre attenti, e, come diceva Godard, curare la nostra destra.

Berica ha detto...

Mi domando come sia stato possibile che potesse risiedere a Roma, la città in cui è stato autore di ripetute efferatezze.
Non poteva essere dichiarato "persona non gradita"?

mr.Hyde ha detto...

E' vero, me lo son chiesto anch'io...Veramente, mi sono chiesto anche come mai non l'abbiano fatto fuori. E' stato fortunato a trovarsi a vivere mezzo a persone migliori, molto migliori di lui.

mr.Hyde ha detto...

Sono assolutamente d'accordo: quelle pessime idee trovano terreno fertile nella superficialità e nell'ignoranza. Dobbiamo assolutamente stare all'erta. Inoltre apprezzo l'atteggiamento del sindaco e di tutte le altre autorità che stanno vietando la cerimonia funebre in forma ufficiale, mentre trovo assolutamente provocatorio e destabilizzante il comportamento del legale.Magari, chissà, avrà intascato qualche dente d'oro in più di mancia...

Vlad Tepes ha detto...

L'ho personalmente visto andare in motorino per le vie di una periferia di Roma (ovviamente non guidava lui). Sembrava godersi la vita, alla faccia di tutti.
Come potesse risiedere nella città di cui aveva ammazzato 335 cittadini è un mistero tutto italiano. Ma spiega molto bene l'Italia.

Cirano ha detto...

per adesso registro un passo in avanti della chiesa.....da Pinochet al no a Pribke!

Baol ha detto...

Farlo scempiare lanciandolo da una rupe, no?

mr.Hyde ha detto...

E' veramente strano, e non riesco a capacitarmi come sia avvenuto tutto ciò.Certo è che questo figlio di puttana si è goduto la vita e doveva avere tanti soldi, e con i soldi, si sa, risolvi un po' di problemi...

mr.Hyde ha detto...

Non potevano permettersi questo passo falso proprio a Roma..Avrebbero scatenato un inferno.

mr.Hyde ha detto...

Il suo avvocato ha detto che celebreranno i funerali in strada.Questo significa continuare a provocare..Forse quel lavoro si doveva fare già un bel pò di anni fa, da vivo...

m4ry ha detto...

Sono schifata e continuo ad essere schifata...schifata per una giustizia che non esiste..e schifata per questa persona che dopo tutto quel che ha fatto, ha continuato a vivere tranquillo ed indisturbato fino a 100 anni, e adesso c'è anche chi si preoccupa per lui, affinché abbia una "degna" sepoltura ??? Noi dovremmo avere la pietà che lui non ha avuto per ben 335 volte ( e non solo ! ) ?? La cosa che mi lascia sconvolta, è che ci siano persone che ancora oggi simpatizzano per l'ideologia nazi-fascista...questa cosa mi fa venire i brividi..un po' come quelli che scrivono ai serial killer per complimentarsi con loro. Ma quanti disturbati mentalmente esistono al mondo ??
p.s. Se esistessero ancora le fosse comuni, io lo butterei li...

mr.Hyde ha detto...

Cosa mai potrei dirti cara Mary? Che questa persona, (la definizione 'persona' è molto generosa nei suoi riguardi) fa parte di un universo strano, sconosciuto e inquietante che ha sempre viaggiato per conto suo, e che non ubbidisce a nessuna logica cui noi comuni mortali facciamo riferimento.Avrebbe dovuto crepare prima, non avrebbe dovuto mai nascere, per l'esattezza, come tutti quelli come lui, per i quali l'ideologia è solo un pretesto per sfogare i propri istinti più bassi, fra i quali ammazzare il prossimo, provandoci anche gusto.
Chi l'ha definito peggio di un serial killer ha ragione e, questo assassino ha girato per il mondo a poi per Roma, tranquillo e pacifico, fottendosene di tutto e di tutti. E' questo l'aspetto della faccenda che più ci indigna un pò tutti: è rimasto impunito fino alla fine, ha avuto una vita lunga e beata, e ha coperto tutti di disprezzo e fino alla fine ed anche dopo morto, lasciandolo per iscritto.In questo film alla fine trionfa il male,e questa cosa lascia l'amaro in bocca a tutti noi..

m4ry ha detto...

Chissà perché, ho come la sensazione che sia quasi sempre il male a trionfare...
Il tuo pensiero, è il mio..

Buona giornata :)

mr.Hyde ha detto...

Vedremo oggi cosa succede..
Buona giornata anche a te.

francesco zaffuto ha detto...

vedo che anche sul tuo blog c'è lo stesso tema che ho inserito stamattina sul mio, sarei un po' lungo se incollo qui il mio post. Qui mi limito a ricordare al sindaco del piccolo comune della provincia di Messina che esiste una legge cimiteriale e che pertanto in base a quella deve chiarire se la sua è una richiesta pubblica o privata. ciao

francesco zaffuto ha detto...

Volevo solo aggiungere che la tua fotocomposizione e di notevole impatto, complimenti.

mr.Hyde ha detto...

Tratto da Live Sicilia, edizione Messina:
http://livesicilia.it/2013/10/14/priebke-un-comune-del-messinese-disponibile-a-tumulare-la-salma_387991/
“Il sindaco di Fondachelli Fantina, dunque, si dichiara disponibile ad accogliere la salma di Erich Priebke, ma nel piccolo paese della provincia di Messina scoppia una polemica infuocata. Il vice sindaco e un assessore prendono subito le distanze da Marco Antonio Pettinato. "Se cercava un momento di visibilità ha sbagliato tutto", dice Carmelo Citraro, vice di Pettinato e presidente del collegio dei geometri di Messina. "Sono semplicemente indignato. Questa - aggiunge - è un'iniziativa del sindaco che a questo punto non rappresenta più nessuno. Scrivetelo pure: sono più che contrario. Sono incazzato...". Sulle stesse posizioni del vice sindaco è un altro assessore, Daniele Catalfamo. "Siamo pronti a dimetterci", conclude Citraro, per il quale "nessuno in paese condivide l'idea di dare qui sepoltura a un boia nazista". “
Questo per darti l’idea del seguito che ha avuto l’iniziativa scellerata di un singolo idiota che, purtroppo, ricopre una carica pubblica!

mr.Hyde ha detto...

..grazie per avere apprezzato il collage. Ciao Francesco.

Nella Crosiglia ha detto...

E' un peccato che un genio come Zappa venga sprecato per tali individui..ma la canzone ci sta tutta!
Bacio amico mio caro!:::)))

mr.Hyde ha detto...

La canzone ci sta tutta, giusto. Zappa non aveva molta simpatia per questa gentaglia..
Un super abbraccio

Er cicerone ha detto...

E' andata a finire come si temeva: male.Anzi non è ancora finita. D'altra parte anche la morte dell'assssassssino è stata un pretesto per continuare a provocare...

mr.Hyde ha detto...

Sono andati a celebrare i funerali ad Albano Laziale medaglia d'oro della Resistenza!
Anche questa una provocazione con tanto di neonazisti che facevano il saluto a mano tesa alla bara. Ditemi cos'altro volete di più per fare scoppiare un parapiglia!!

mr.Hyde ha detto...

CI SAREBBERO TANTE COSE DA DIRE, ED ESISTONO MOLTE ANGOLAZIONI DA CUI GUARDARE QUESTA VICENDA.RIPORTO DUE OPINIONI CHE NON CONSIDERO AUTOREVOLI, TUTT'ALTRO, PER DARE UN' IDEA DI COME LA PENSA CERTA GENTE:
1) INTERVISTA AD UN PRETE LEFEBRIANO AMICO DEL BOIA
«Priebke era un mio amico e lo considero un cristiano cattolico, un soldato fedele, unico caso di innocente dietro le sbarre. È uno scandalo come è stato trattato in Italia, è stato perseguitato mentre si accolgono modo dignitoso gli immigrati a Lampedusa. È una vergogna». Lo dice Don Floriano Abrahamowicz, prete lefebvriano, a La Zanzara su Radio 24.

«Negli stati cattolici di una volta - sottolinea Abrahamowicz - dove c'era la pena di morte però il condannato aveva la sepoltura e i sacramenti, e questa democrazia rifiuta a un innocente vegliardo anche la sepoltura. Priebke non era nazista ma semplicemente un poliziotto che vive la sua epoca. Per le Ardeatine era stato prosciolto due volte».

«All'epoca - prosegue - sicuramente non sarei stato con i partigiani che hanno fatto saltare in aria quei ragazzi in via Rasella e ai quali oggi nessuno rende conto, e i partigiani ricevono medaglie d'oro. Priebke semplicemente ha applicato la legge internazionale marziale, non lo condanno assolutamente». «Non è un criminale. I criminali -aggiunge- sono stati quelli che hanno fatto saltare i ragazzi in via Rasella, dite a loro di pentirsi. Uno era semplicemente nella legge, gli altri erano dei privati senza uniforme che sparavano e facevano saltare gente per strada». Le camere a gas sono esistite?: «Io le rispondo che è una vergogna che non ci sia ancora un vero e proprio studio scientifico. Io confermo tutto quello che ho detto sulle camere a gas che venivano usate per disinfettare. Priebke era una persona molto intelligente e non faceva passare una camera a gas per una cucina. L'olocausto? L'unico è la morte di nostro signore Gesù Cristo che si è offerto liberamente come vera vittima, quello degli ebrei è stato un eccidio».

FONTE: http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/il_lefebvriano_abrahamowicz_priebke_un_innocente_perseguitato/notizie/340185.shtml

2) DICHIARAZIONI SU FB DI BUSSINELLO, ESPONENTE DI FORZA NUOVA, NELL'ORGANISMO DI VIGILANZA DELL'AGCOM A VERONA:
«Un vecchio soldato di 100 anni, sconfitto da capitalismo e comunismo alleati, sta ancora terrorizzando Chiesa e Stato. Capitano non è importante chi ti fa il funerale e dove sarai sepolto, tu vivrai per sempre nel cuore di chi sogna e di chi lotta. Il nostro onore si chiama fedeltà» si legge in un post di Bussinello, già candidato sindaco di Verona per Forza Nuova e poi passato alla destra di Storace. Mentre in un altro aggiunge «i tedeschi anzichè fucilare 330 prigionieri, ne uccisero 335. Per i 5 in più, Kappler, quale comandante venne condannato. Gli ufficiali subalterni vennero assolti per aver eseguito un ordine. Priebke, ufficiale subalterno, venne arrestato nel '90 e, contrariamente agli altri, venne condannato in un processo farsa. Ecco perchè lo onoriamo».
FONTE:
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/politica/2013/14-ottobre-2013/bussinello-fb-onore-priebke-tosi-chiedero-sue-dimissioni-2223474705660.shtml

mr.Hyde ha detto...

...ho contato otto "s"

Ernest ha detto...

da vivo però qualcuno lo ha fatto scappare...

mr.Hyde ha detto...

Figurati..ha speso molto in oro rubato alle persone che ha fatto ammazzare..Un ladro assassino libero, con l'aiuto di squallidi prezzolati.