cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

mercoledì 16 luglio 2014

SUMMER CARDS 2014 - 4^ PUNTATA

E' arrivato il fatidico momento delle

               VACANZE INTELLIGENTI


Mix Summer Cards 2014 4^ puntata

1) il titolo è " L'ALSACE" jeunes alsaciens d'Obermodern, en pays de HANAU- LICHTENBERG (Bas Rhin). Il comune è Wesserling - (Francia) - 1956
Giovani alsaziani in costume tipico
Archivio privato di Mr.Hyde


2)  " OBERNAI: Puits au Six Seaux" ( Il pozzo dei sei secchi) costruito nel 1579. Il timbro delle poste è anche qui di Wesserling (Francia) - La data della cartolina è 4/07/1963.
Immancabili i "giovani alsaziani"  in costume tipico indossato tutto il giorno e perfino la notte.
Eh, questa è una bella cartolina. Da notare, in secondo piano, la facciata della chiesa, ottimo esempio di stile Gotico Francese.
Archivio privato di Mr.Hyde

Le tre colonne che reggono la copertura dell'artistico pozzo mi hanno fatto venire in mente le quattro colonne rimaste in piedi del tempio dei Dioscuri ( Castore e Polluce)  di Agrigento del quale ho queste raffigurazioni :
3)   "AGRIGENTO TEMPLI: tempio di Castore e Polluce" - 20/07/1960 a colori, depurata e ritoccata con l'inserimento di alcuni alberi per 'schermare' qualche costruzione abusiva troppo a ridosso del sito archeologico:
Archivio privato di Mr.Hyde


4)   "AGRIGENTO :Tempio dei Dioscuri" - 12/02/1963 , versione dark, molto più reale e drammatica, ritoccata anche questa. La preferisco..

Archivio privato di Mr.Hyde



5) "VENEZIA: Ponte dell'Accademia"- estate 1963 
Non può mancare nell'itinerario delle vacanze intelligenti, una vista al  Museo (Le Gallerie dell'Accademia).

Archivio privato di Mr.Hyde


6)   "SOTTOMARINA  :Tramonto sulla diga" - primi anni '60. L'intimità della controluce mi colpisce e mi affascina. La stessa fotografia, a colori, non avrebbe la stessa efficacia, la stessa intensità, lo stesso effetto emotivo.   


Archivio privato di Mr.Hyde


7)   "L'AQUILA: Basilica di S.Maria Collemaggio  (1400)  del 04/08/1966. Chissà che sorte avrà subito quest'altro capolavoro di architettura del'400, cui si sono aggiunti nel tempo elementi gotici e barocchi.Chissà se il battistero sulla destra della facciata sia un originario tentativo di torre campanaria. In occasione del terremoto del 2009 i danni subiti furono notevoli. 


Archivio privato di Mr.Hyde


8)   "MARSALA :stazione ferroviaria diga - Estate 1963. Perchè si spedisce una cartolina così deprimente? L'unica immagine stampata per questo paese? L'unica a disposizone del Tabaccaio? La prima che ti è capitata per le mani? Da piccolo/a non ti facevano giocare col trenino? Volevi essere sicuro/a che si capisse da dove la spedivi?(il nome del paese è ripetuto due volte più un altro paio di volte dietro)? Il paese è troppo brutto e il posto migliore è la stazione? Il paese è troppo bello, ma tu sei dispettoso/a e lo nascondi al mittente? Ci sarebbero tanti altri motivi e li lascio scoprire a voi.
A me piace pensare le stazioni come zone neutre, punto di inizio e fine di un viaggio, luoghi dove spazio e tempo si prendono una pausa, come anche chi vi transita o vi è transitato..  

Archivio privato di Mr.Hyde

..e magari si trova da qualche parte con la sua  Settimana Enigmistica alle prese con con l'ennesimo complicato Bartezzaghi.

Mio padre/stazione di Reggio Emilia, fine anni '60



Ecco le immagini, (foto e video) cui si riferisce Berica. L'inquadratura sembra quasi la stessa!!
La prospettiva è sempre ad un punto di fuga solo che nella cartolina di Marsala il punto di scatto è di fronte al punto di fuga: osservatore (chi guarda la cartolina) punto di scatto (il marciapide fra i due binari) e punto di fuga sono sulla stessa linea e questa linea si perde all'infinito. L'osservatore percepisce questo infinito.
Nella foto qui sotto, il punto di fuga e l'osservatore non giacciono sulla stessa retta  il punto in cui convergono tutte le linee prospettiche, cade dietro il locomotore..






19 commenti:

MikiMoz ha detto...

Bellissima la foto di tuo padre!
Gli alsaziani sono terrificanti... mamma mia... le foto ritoccate mi fanno pensare al telefilm Zorro di Walt Disney, quando ci misero il colore! Messico, evvai! XD

Tramonto sulla diga è una foto stupenda, e Collemaggio la stanno rimettendo in sesto^^

Moz-

mr.Hyde ha detto...

@ MikiMoz:
Ah ah ah, sapevo che le reazioni allo cartolina degli Alsaziani sarebbero state di panico..Questi si che sono incubi notturni!
La cartolina della diga è veramente un'opera d'arte è quella che mi piace di più (dopo quella di mio padre, ma forse non sono obiettivo..)
Grazie Moz, ci si rivede.

mr.Hyde ha detto...

@ MikiMoz:
..dimenticavo: mi fa piacere che la Basilica di Collemaggio sia in fase di ristrutturazione, ha avuto un bella botta! l'Aquila è una grande bella città e ricca architettonicamente, speriamo che piano piano, ma con contiunuità venga tirata su, e i soldi stanziati vi siano effettivamente e interamente spesi..

Cirano ha detto...

sembra l'intervallo alla tv degli anni settanta!!

MikiMoz ha detto...

Purtroppo sull'Aquila giungono sempre voci strane, a volte poco rassicuranti. Pare che -al solito-ci abbiano mangiato, sulla ristrutturazione. In ogni caso non credo che tornerà ad essere una città vivibile, nel centro. Che era stupendo.

Moz-

mr.Hyde ha detto...

@ Cirano:
già, l'avevo dimenticato.Forse anche prima degli anni '70..

mr.Hyde ha detto...

@ MikiMoz:
Mangiare ci hanno mangiato, questo è sicuro..
Il centro, guardando le immagini, è ridotto male e occorre una barca di soldi - la ristrutturazione e il restauro sono più costose e impegnative delle nuove costruzioni.Non solo, gli edifici storici, dopo l'intervento, non è detto che siano idonei a resistere ad un terremoto con la stessa intensità del 2009!
Poi penso che gli abitanti siano combattuti fra la voglia di tornare e l'impulso di andarsene per la paura..

Nella Crosiglia ha detto...

Ho puntato eccezionale perchè non so dove tu possa avere trovato questi reperti d'epoca e soprattutto come posssa tu averli trovati...
La cartoline della stazione valgono un premio oscar..sono sicura che Antonioni ti avrebbe scelto per un film di alienazione...
Bacissimo...

Berica ha detto...

Mi attira la cartolina della stazione di Marsala.
La fotografia è un campo totale e mi ricorda il famoso filmato dei fratelli Lumiere.
Le linee di prospettiva sono intriganti come, al centro dell'inquadratura, il vecchio locomotore diesel. L'effetto complessivo è di dinamismo in un contesto sospeso, un non luogo o come scrivi tu, una zona neutra.

Ernest ha detto...

davvero tutte belle. Da incorniciare la foto di tuo padre.
grazie

mr.Hyde ha detto...

@ Nella:
Le cartoline sono interamente ereditate dai miei nonni ed i destinatari sono solo loro.Mio padre ereditò queste ed una bella raccolta di dischi di musica classica:mio nonno ne era un patito ascoltatore!Un carissimo saluto e grazie!

mr.Hyde ha detto...

@ Ernest:
Grazie a te dei complimenti.La foto di mio padre piace davvero anche a me.Mi ricorda una bella infanzia.

mr.Hyde ha detto...

@ Berica:
Ho dedicato un approfondimento alle tue interessanti ed affascinanti considerazioni sulla cartolina di Marsala. Non ci crederai, ma il termine 'non luogo'l'ho pensato anch'io. "Littorina" era il termine di chiara derivazione fascista che si usava per questo locomotore diesel già in uso in Italia dagli anni '30. Grazie di tutto e vai al 'continua a leggere' di questo post.

Ambra ha detto...

Caspita.Eccezionale la tua collezione di cartoline e di foto. Guardarle è come tuffarsi nei giorni di qualche tempo fa, ancora presenti eppure lontani. Anch'io amo la foto del Tempio dei Dioscuri, quella sua drammaticitàche evoca dolori e sacrifici di un passato invece molto lontano da noi non solo in senso temporale.

mr.Hyde ha detto...

@ Ambra:
Il tempio dei Dioscuri è quasi il simbolo di Agrigento, ne ricordo l'immagine sulle copertine dei quaderni delle mio passato scolastico. Con le sue quattro colonne che tengono ancora in piedi è la metafora di una Sicilia un tempo centro civiltà del Mediterraneo ridotta ormai ad un rudere..
Grazie cara Ambra!

ReAnto R ha detto...

Belle tutte. la foto di tuo padre è super ! Ciao

mr.Hyde ha detto...

@ ReAnto R:
Grazie e buona giornata!

Baol ha detto...

Anche io sono stato colpito dalla foto di tuo padre, molto bella.

(Non faccio un Bartezzaghi da un sacco di tempo)

Ah, a me anche una vacanza scema mi andrebbe bene...

mr.Hyde ha detto...

@ Baol:
Ci sono persone che pubblicano migliaia di foto sui social(specie su Facebook)che riguardano la loro vita privata.Al punto che quelle immagini hanno perso significato.Quando pubblico qualcuna delle foto tratte dal mio archivio personale lo faccio perchè so benissimo che i miei followers capiscono che non si tratta di sciocco esibizionismo, ma perchè quello che scrivo e faccio vedere fa parte di un immaginario comune e piacevolmente condivisibile.I "Bartezzaghi" li ho persi di vista anch'io, non so se sono riuscito mai a completarne qualcuno e se esistono ancora.Certo, ora con internet a portate di mano sarebbe più facile!
Infine, a proposito di vacanze, allo stato attuale, per quello che mi riguarda, sto attraversando un periodo di lunga forzata vacanza ...
Un abbraccio.