cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

giovedì 18 gennaio 2018

HOT TUNA - BURGERS (1972)



Quattro brutti ceffi a bordo di una fiammante Buick nera dei primi anni ’30, piombata sulla West Coast direttamente da Chicago non si sa come, percorrono una strada che costeggia il litorale illuminato da un caldo sole di primo mattino..

Il sole è uscito stamattina

L'autostrada mi ha mostrato la via

Crepe nella sabbia mi hanno trascinato in mare

Ho lavato via le mie preoccupazioni (…)



I brutti ceffi sono gli Hot  Tuna: Jorma Kaukonen, Jack Casady,  Papa John Creach e Sammy Piazza, la scena è la descrizione dell’immagine sulla copertina di Burgers, album pubblicato nel 1972 dalla  Grunt Records, il primo album di questo gruppo registrato interamente in studio. Felice miscuglio di rock psichedelico di marca ”Jefferson  Airplane, e Starship”, blues, ragtime e country. Terzo album dopo i live “Hot Tuna” (1970) e “First Pull Up, Then Pull Down” (1971). E’ allora chiaro perchè John Henry Creach,  chiamato affettuosamente dagli amici più giovani “Papa” è salito su quella macchina: aveva suonato con Fats Waller  il ragtime e lo swing con Louis Armstrong, ma anche il blues con Big Joe Turner e T-Bone Walker e per lui è naturale improvvisare come un funambolo sulle corde del suo violino.  Il suo modo inconfondibile di suonare un po’ swing, un pò tzigano, oltre al raffinato ed elegante  fingerstyle di Jorma ed il suono del basso possente e incessante di Jack sulla punta delle sue dita, sono particolari aspetti tecnici dell’album che ti rimangono impressi. (Se ti interessa continua a leggere  QUI)

HOT TUNA  - KEEP ON TRUCKIN'




18 commenti:

Abdul Kadir ha detto...

Great article I appreciate your work. Also please check our site Mobile Legend . Which is a multi niche blog.

mr.Hyde ha detto...

@ Abdul Kadir:

Thank you.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una vera perla musicale.
Saluti a presto.

mr.Hyde ha detto...

@ Cavaliere oscuro del web:

Vero, per questo l'ho scelto.Quegli Hot Tuna, veramente, mi piacciono tutti. Buona giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Complimenti per la scelta, ma è perfino superfluo scrivertelo vista la tua chiara ed elevata competenza musicale. I tuoi post poi io li divoro avidamente, sono molto interessanti, peccato, se posso sommessamente permettermi, che pubblichi col contagocce.

mr.Hyde ha detto...

@ Daniele Verzetti:

Ti ringrazio per il gentile apprezzamento e per seguire i miei post.Riguardo alla frequenza , hai ragione: non sono costante. Purtroppo dipende anche dal tempo che ho a disposizione, e dai periodi in cui sono meno preso dal lavoro. Ti assicuro che mi piacerebbe averne di più (di tempo) e frequentare il mio blog e quelli dei miei amici..Comunque, grazie ancora e a presto!

Enri1968 ha detto...

"Celo" questo vinile comprato per pochi euri... ne valse la pena davvero: disco strano quasi da resurrezione all'alba.
Copertina splendida mi sa che oggi lo suono!

mr.Hyde ha detto...

@ Enri1968

La tua considerazione trova conferma nelle luci dell'alba che appaiono nell'immagine di copertina.E' un disco che si ascolta con piacere anche oggi, al contrario di tante canzoni di oggi che sono già vecchie, stanche, tutte uguali e noiose..
Buona giornata

Berica ha detto...

Quattro brutti ceffi da ascoltare in questi giorni bui per tirarsi su

mr.Hyde ha detto...

@ Berica:

Eh si, a volte la musica ha questo potere..Ciao Berica , passa un bel fine settimana.

Anonimo ha detto...

Ciao Mr Hyde come stai?
Non ci capisco niente da quello che hai scritto,perché non ho nessuna conoscenza a riguardo....ma nonostante tutto adoro chi ha una passione dentro ....che la coltiva e la nutre....e questo di te mi arriva molto forte.

E quasi come se tu abbia trovato quella luce dentro che rimane sempre accesa anche quando fuori è così buio..

Buona serata!

mr.Hyde ha detto...

@ Anonimo:

Grazie per le gentili parole.Quello che mi scrivi mi commuove, è vero: tutto quello che vedi e leggi su questo blog è per passione e per il piacere di comunicarla agli altri. A presto!

Anonimo ha detto...

Guarda che meraviglia !
Tu ti commuovi in modo sincero..,,!! Non ci siamo mica accordati segretamente per soddisfare la fama o la fame di apparire!

Io sto solamente comunicando con te con tutta la sincerità del mondo...senza nemmeno aspettarmi o pretendere un tuo commento!

Ma tu lo fai ,rispondi e ti commuovi ...ed io mi comunicò per tutto questo sentire...perché è libero e non pretende o si aspetta nulla da te..

Grazie mr.Hyde hai un bellissimo cuore ed una bella anima ...e si sente ...

Ogni tanto passerò a salutarti ...solo ed unicamente sentire che curi la tua passione colma di bellezza!

Anonimo ha detto...

Perdona comunicò sta a commuovo

L.

mr.Hyde ha detto...

@ Anonimo:
E' vero: tu non ti aspetti o pretendi un commento, ma non posso fare finta di niente. Non si può fare finta di niente leggendo le tue parole di elogio e di gentilezza.Per cui debbo ringraziarti di nuovo ed invitarti a passare da qui quando vuoi, come vuoi, con mio grande, grande piacere. Ti auguro ogni bene.

Anonimo ha detto...

Non si può fare finta di niente mi scrivi...e continui a ringraziarmi per le mie parole di elogio e gentilezza!

Lo sai che questo è eterno ?Nel senso che potremmo continuare all'infinito con elogi e ringraziamenti...ma resta nel cuore di ognuno di noi ....e trova questo custodire lì....il tuo blog non potrebbe materialmente contenere questi scambi!

Questi scambi così leali , privi di interesse materiale sono la ragione del nostro vivere, percepito fuori da ogni forma di contesto inquinato, in cui spesso ne viviamo paralizzati con la "paura di"... sentirsi giudicati,essere ignorati,derisi,sentirsi sbagliati...e chissà quanto altro!

Tu trasmetti bellezza di questo percepire...ed è questo che deve fiorire in ognuno di noi...sapere che siamo interessati ad altro ....a questo senso di vita,di appartenenza che ci lega da dentro e non da fuori ....fuori è un continuo recitare e spesso ci porta via soprattutto la capacità di essere ciò che sentiamo nel nostro profondo ...e si finisce per sooravvivere al nostro vivere interiore....un duello che porta sempre ed unicamente una sconfitta :se stessi!

Auguro anche a te ogni forma di bene e di contagio di bene che trasmetti, a tantissime persone.....ciao

L.

Benedetta Leoni ha detto...

Ciao, nuova follower; complimenti per blog e post; qui l'ultimo appena pubblicato da me: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2018/03/5-cose-21-5-libri-che-mi-hanno-fatto.html


Se ti va ti aspetto da me come lettore/lettrice fisso/a

grazie

mr.Hyde ha detto...

@ Benedetta Leoni:
Grazie di seguirmi, faccio un salto sul tuo blog!