cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

sabato 24 settembre 2011

DEDICATO AI BAMBINI....


 ..quelli che cresceranno, e quelli che continueranno a giocare e fare casino.
....da qualche parte dei nostri sogni. 



......




Paul Motian, Bill Frisell, Joe Lovano, Marc Johnson - Children's Play Song



17 commenti:

Alligatore ha detto...

Mai smettere di fare casino ... 1,2,3 casino!

mr.Hyde ha detto...

Già....è un loro diritto fondamentale..

Ambra ha detto...

Almeno nei sogni restare bambini e giocare, magari proprio quando la realtà è più dura.

Ninfa ha detto...

Un "collage" molto dolce di musica, foto e parole, forse un pezzo di ricordi. C'è tristezza, ma anche speranza. Nei sogni i bambini continueranno a giocare e a sorridere felici, nella realtà chissà...

Ninfa ha detto...

Ho visto che stai allestendo la tua barra con i collage, bell'idea, sta bene così arredata. Ciao!

mr.Hyde ha detto...

@ Ninfa:
Ti ringrazio per darmi l'occasione di spiegare: il post è dedicato appunto a tutti i bambini, quelli che stanno bene, quelli che stanno meno bene e quelli che non ci sono più...In particolare ad uno che ha avuto un brutto incidente..questa storia mi ha colpito perchè anch'io sono padre e perchè il suo papà segue questo blog...
Hai percepito bene quello che volevo comunicare: tristezza e speranza...
Lui continuerà a giocare nei sogni dei suoi genitori...

Non ho voluto essere diretto ed esplicito ed ho cercato di parlarne sottovoce.
Grazie ancora.

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Noi adulti, con i nostri egoismi, facciamo crescere i bambini troppo in fretta..
Dovremmo, invece, essere più bambini CON loro per essere sereni, tutti insieme :)

mr.Hyde ha detto...

@ Grace:
Hai ragione: è proprio quel "CON" che rende migliore la qualità della vita di genitori, educatori e dei bambini....E' anche importante dare alla crescita i tempi giusti...in questi tempi in cui tutto viene fatto con il pedale dell'acceleratore sempre schiacciato...

Zio Scriba ha detto...

Bellissima dedica, mi unisco. Evviva i bambini. Chi li ha nel cuore. E anche chi riesce nel suo cuore e rimanere bambino, almeno un po'.

mr.Hyde ha detto...

@ Zio Scriba:
grazie, belle parole le tue..crescere con calma...e lasciare le nostre paranoie lontano dai piccoli!

Ernest ha detto...

casino ovunque!

mr.Hyde ha detto...

@ Ambra:
Mi sono accorto ora che avevo risposto al tuo commento ma non l'ho poi memorizzato...scusa..
Comunque, si, giustissimo.....è nella loro natura giocare..,correre, insomma, sfogarsi....e il loro unico modo di difendersi è la fantasia..

mr.Hyde ha detto...

@ Ernest:
...i miei figli interpretano benissimo questo slogan.....sopratutto in casa!

Maraptica ha detto...

Belli i bimbi e la loro leggerezza di vivere. Maledizione perchè si deve crescere?

mr.Hyde ha detto...

@ Maraptica:
....già...è qualcosa che pesa a molti di noi..avessimo potuto scegliere, a suo tempo, avremmo deciso di non farlo..
Ma allora, forse avevamo fretta di diventare "grandi".....che natura strana!

Baol ha detto...

Spero che non smettano mai di giocare e fare casino!

mr.Hyde ha detto...

@ Baol:
Glielo auguro...