cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

martedì 13 marzo 2012

POESIA VISIVA E MAIL ART IN SOFFITTA

Dal mio recente ritiro spirituale in soffitta ho riesumato materiale di "POESIA VISIVA E MAIL ART " risalente all'era  1988 dc. Stiamo parlando di ben ventiquattro anni fa, quando,per esempio l'autore della pagina "STUPORE" avrà avuto 21 anni (attualmente insegna al Dams di Torino) mentre io mi stavo laureando al Poli.


                                                              Almad (Alessandro A.) 


Jean Luc Ponty - Faith In You




                                                            Ufo (Ubaldo S.)

                                                     Annamaria G.


                                                  Ufo (Ubaldo S.)


                                                                                                                Massimo.P




                                                                                                                    Ufo (Ubaldo S.)



 
                              Almad (Alessandro A.) 


..per i più coraggiosi aggiungo anche un frammento tratto da una performance di Poesia Multimediale  che si intitolava  "Silohuette Cafè" del 1988 - dedicato alle stazioni ferroviarie..

 


37 commenti:

Blackswan ha detto...

A questo punto, io le prossime vacanze le organizzo nella tua soffitta,amico mio. che dici,mi bastano due settimane per visitarla tutta ? Disegni bellissimi davvero,mr Hyde.

mr.Hyde ha detto...

Grazie amico. Sto organizzando delle visite guidate con pernottamento e dieta a base di melanzane alla parmigiana, caponate, misto di paranza e nero d'Avola..

Ernest ha detto...

eh eh mi sa che ci vogliono 2 settimane

mr.Hyde ha detto...

..che poi, vah,.. agli amici non offri un cannolo di ricotta e canditi, una goccia di passito, una fetta di torta al marzapane e crema di pistacchio, caffè e ammazzacaffè?..

Baol ha detto...

Dove si prenota? La tua soffitta è meglio di quella di Pippo con tutti i cimeli dei suoi pro-pro-pro...

mr.Hyde ha detto...

Presto mettero' un link..A proposito di Pippo, mi sto facendo aiutare da Eta - Beta, per i problemi di spazio...!

Berica ha detto...

Bella la vista, ottimo il menù... mi prenoto anch'io :-)

Minerva ha detto...

Ahahahahah! Non ci posso credere, carramba che sorpresa!! Guarda un po' nella mia colonna a destra dove segnalo i link di cose da vedere il primo sito/autore :-DDD
E ti dò un'anticipazione: presto Minerva presterà il proprio corpo a fotografie per il suo ultimo progetto con un set apposito tutto dedicato al retrofuturo e alla caducità del tempo ;-)
Infine, sappi che io e lui all'università ci spacciavamo per fratello e sorella e che il mio nickname è perché ho proprio interpretato questo personaggio per il suo progetto su Spoon River ;-)

mr.Hyde ha detto...

Felicissimo di ospitarti cara Berica!!

Sandra M. ha detto...

Ah...ah...ah...ho pensato (prima dio vedere il commento) la stessa cosa di Blackswan: una bella visita guidata in soffitta da te!
P.S.: non vedo pubblicità....

mr.Hyde ha detto...

Dai, è bello tutto ciò...Allora, andiamo per ordine:con "quello lì" abbiamo fatto un po' di belle cose, anche stupidaggini, insieme anche ad altri matti poeti ed artisti visionari.. Insieme a lui ho curato la colonna sonora di "Voci di Donna" bellissimo suo video, per il quale fu selezionato per la Biennale dei giovani artisti di Lisbona nel 1994 .... sono andato via da Torino nel 92 a da allora non ho avuto più contatti con Ale,.. pero’ quel sito l’ho visto, è bravo e mi piacciono tutte le sue cose.
Sono contento che lavori con lui e che lo conosci: sicuramente verranno fuori delle cose interessanti…Vado a vedermi Spoon River…A risentirci presto! (quando lo vedi salutami il tuo amico/fratello)

mr.Hyde ha detto...

Cara Sandra a questo punto debbo cominciare a pulirla sta soffitta...
Ti ringrazio per il P.S.: Io la vedo ogni tanto, sopra ogni post..Starò diventando scemo?
(ora, no -cancello l'avviso..che figura dimm..)

Minerva ha detto...

Oh, ricordo quando andò a Lisbona per i Giovani Artisti, in realtà ci frequentavamo già da 3-4 anni almeno, ho scoperto la videoarte in un piccolo laboratorio di quartiere dove lui gestiva il settore video, poi abbiamo lavorato insieme nello stesso posto per 10 anni e siamo sempre stati veramente fratello/sorella d'adozione. Sì, lo vedo spesso, è tutt'ora uno dei 5 miei migliori amici e spesso passiamo serata insieme. Tu pensa: magari io e te ci conosciamo senza saperlo!!! :-DDD

Alligatore ha detto...

Formidabile, una bellezza per gli occhi e la mente. Sempre più interessante la tua soffitta...

mr.Hyde ha detto...

Secondo me ci siamo per forza incontrati, durante qualche performace, o in qualche birreria, o anche al centro Archimede, qualche volta sono andato con Ale..se lo frequantavi da 3 4 anni, ero ancora a To. Chiedi a lui e vedi se ricorda..Ma tu pensa!!!

mr.Hyde ha detto...

Grazie sei gentile! aderisci anche tu alla visita guidata con appendice gastronomica?

Ambra ha detto...

Ma quante cose meravigliose hai in soffitta? Ad ogni post non fai che stupire per la ricchezza e la bellezza del materiale che nascondi in soffitta.

mr.Hyde ha detto...

Ciao Ambra! Grazie.. C'e ancora tanto materiale in soffitta..e pensare che volevo buttarlo via (ma quando mai, ho conservato le cose più inutili..anzi veramente mi hanno seguito loro, nei miei vari traslochi..)

Minerva ha detto...

Probabile: io ero nell'occupazione dell'università, nell'Hiroshima quando ancora era in via Belfiore, e nell'Archimede dove andavo un paio di sere alla settimana infrattata da lui che mi dava asilo perché stava dietro casa mia - matricoletta quindi un po' più giovane - a passare serate a vedere video con colonne sonore di Sakamoto e sbevazzare ;-) bellissimi ricordi! ma anche la realtà - per me - non è affatto male, ché da quel tempo non ne siamo mica usciti: abbiamo solo cambiato le strategie di sopravvivenza e un po' di interlocutori :-)

mr.Hyde ha detto...

Io abitavo in via S.Pio V, anch'io ospitavo qualche amico/a, una volta ho ospitato persino il pianoforte di un bravissimo jazzista (Guido)..Da casa mia passava un sacco di gente, anche studenti dell'accademia..E' stato un bel periodo della mia vita..Comunque io ero decisamente più grande di Ale , quindi anche di te..

Zio Scriba ha detto...

Solita overdose di genialità artistica... :)
E che delizia Jean Luc Ponty!!
(ma anche la performance di poesia multimediale non scherza...)
Ciao!

mr.Hyde ha detto...

ah ah ah, sapevo che non avresti resistito ad ascoltare la poesia...Dai, la voce della "bimba antipatica" che invidia le bandierine tinta pastello è divertente..(la musica è mia).
Ponty è un vinile di quegli anni, ho postato il pezzo più bello,.. lo sistemo e te lo faccio avere..Ciao e grazie, amico!

mr.Hyde ha detto...

J.LUC:
http://www.mediafire.com/?11b9ziu6apj74

Maraptica ha detto...

Avevo 7 anni... sono giustificata se non ne avevo mai sentito parlare no?! :)

Alligatore ha detto...

Sì, se inventano il teletrasporto presto, arrivo di certo ;) ... grazie per l'invito.

mr.Hyde ha detto...

Figurati..Un caro saluto!

mr.Hyde ha detto...

Non devi chiedere alcuna giustificazione..Non ti sei persa niente! Un caro saluto.
N.B.: Avevo lasciato qui un commento al tuo ultimo post, pasticciando un po', l'ho cancellato, vengo poi a incollarlo al posto giusto!

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Anch'io UUUURLOOOOOO IMPAZZIIIIIIIIIIITAAAAAAAA (cit.) di gioia per le meraviglie che ci mostri e ci fai ascoltare direttamente dalla tua soffitta.
Oddio, ora parlo come la tipa di "Silohuette Cafè"..
Fortuna qui posso solo scrivere, altrimenti mi avresti già bella che cacciata hahahah!
Ciao, Haid Poppins dei cassetti confusi :)

mr.Hyde ha detto...

ahahaha quella cosa è davvero divertente e ti rimane appiccicata alle orecchie per un po'..ma..ehi,hai preso le sembianze di Grace - classic! Che 'ssciarm'!..Un bacione.

magar ha detto...

Le soffitte sono sempre "Luoghi dell'Anima". Sopratutto quelle che ci portiamo dentro, nelle quali custodiamo, spesso senza saperlo, parti di noi a volte trascurate.
La tua sembra essere molto "viva" e l'idea di farci un giro non è male (in fondo è quello che facciamo parlando con te).
Splendido Jean Luc...

mr.Hyde ha detto...

Caro magar, la tua riflessione è giusta: già parlando con me e guardando i post, un bel giro virtuale si puo' fare...Certo, dal vivo è un'altra cosa...Comunque l'ho gia detto: un video della mia soffitta prima o poi ve lo proporrò..Questo LP è dell'87, si è quasi tutto bello..e' piaciuto anche a zio Scriba, se ti interessa il commento..
Grazie, un caro saluto.

Alligatore ha detto...

C'è un premio da me per te, se lo vuoi ...ma anche no ;)

mr.Hyde ha detto...

Arrivo presto..

Roscio ha detto...

La tua soffitta ricorda un pò la mia, potremmo fondare un circuito turistico tematico. Il vitto filosiculo è approvato in pieno, magari con variante "faro doc" per omaggiare la mia provincia. Complimenti, post eccellente, come la musica proposta.

mr.Hyde ha detto...

Non sapevo che anche tu fossi di queste parti, mi era sfuggito..Mi fa piacere! Non conoscevo nemmeno il faro...penso che sia importante approfondire..Mi sa tanto che dobbiamo organizzare un summit..
Grazie per le gentili parole ed anche per essere passato da queste parti!

Rose Mel ha detto...

Ma perché io non ho una soffitta? o.o
premesso che le soffitte mi intrigano sempre per vari motivi:
1) ci si potrebbe girare un film horror e la cosa mi da grande gioia perché amo il genere.
2) ci si possono trovare cose meravigliose. Nella vecchia casa avevamo una soffitta che era in condivisione con altri parenti e c'era di tutto, dai fumetti di Candy Candy (auhuauh) che io avendo 10 anni leggevo con piacere, ai vinili di ogni genere, e poi cassette, cianfrusaglie (io le adoro), vestiti vintage *-*
3) leggendo questo post altro che sabato sera al pub, sabato sera in soffitta da te ^-^ potresti fare un ritrovo tra bloggers :D io vengo!!

mr.Hyde ha detto...

In effetti stiamo organizzando alcuni 'garret's tours' con letture dei libri che vi si trovano o ascolto dei vinili...'Casual Performances'..Non male, eh?..
Grazie di essere passata - Sarai sicuramante informata, Rose.
Un caro saluto.