cassetti confusi

cassetti confusi
A SCUOLA DALLO STREGONE

mercoledì 2 aprile 2014

CARTOLINE DAL PASSATO: VIAREGGIO E TORRE DEL LAGO


Cartoline del'900 comprate a Viareggio nel 1990, in occasione di una gita con amici. 


Le lancette dell'orologio segnano le 15 e 10: passa una carrozza e noti  nella grande piazza una surreale quasi assenza di persone ..


Herbie Hancock e Tina Turner - Edith and The King Pig



Anche lungo questo viale, quasi un deserto: dev'essere stato veramente imbarazzante per il guidatore e i passeggeri dell'auto spostarsi nell'assenza totale di mezzi di trasporto a parte la solita, unica carrozza....



Ecco dov'erano andati a finire tutti... Finalmente un pò di vita!


Il mio entusiasmante  reportage su carta da pacchi.. 



Ah, come  potevo non comprare un foto del " Maestro G.Puccini ripreso in villa  dal Cav.G.Magrini, suo fotografo personale." (così recita la didascalia)




19 commenti:

Ambra ha detto...

Un mondo lontano, perduto. E così affascinante, proprio perché non tornerà mai più.
Che belli i tuoi schizzi sul reportage!

mr.Hyde ha detto...

@ Ambra:
Affascinante ed insolito.Altri ritmi, grandi spazi.Penso che i tempi meno frenetici e gli spazi più ammpi aiutassero a vivere meglio. Grazie mille Ambra cara, buona giornata!

MikiMoz ha detto...

Amo tantissimo le foto d'epoca dei paesi e delle città.
Sembrano sempre molto più belle, pulite, ordinate di oggi, nonostante la modernità e tutto il resto.

Moz-

mr.Hyde ha detto...

@ MikiMoz:
E' la stessa sensazione che provo io.Immagini dello stesso luogo ai tempi d'oggi e nel secolo scorso, messe al confronto, danno l'idea che siamo molto più numerosi, facciamo più rumore e inquiniamo l'aria molto più di allora!

Anonimo ha detto...

belle immagini.
i ricordi prendono forma...
magar

mr.Hyde ha detto...

@ Magar:
Grazie caro amico.

Ernest ha detto...

adoro le foto d'epoca in bianco e nero mi fanno fare un salto del tempo... davvero altri tempi cmq

mr.Hyde ha detto...

@ Ernest:
Forse i tempi attuali ci hanno illusi e poi delusi!

Berica ha detto...

Meravigliosi gli alberi nella prima cartolina... speriamo ci siano ancora!

mr.Hyde ha detto...

@ Berica:
Vero.Con le foglie saranno un vero spettacolo...Voglio provare a vedere con Google Earth..
Ciao Berica!

Dony ha detto...

Wow!!!
Conosco Viareggio, ma non in questa versione!!!
L'avrei sicuramente piu' apprezzata in quel silenzio surreale rispetto a come è oggi!

mr.Hyde ha detto...

@Dony:
Un viaggio indietro in quell'epoca non sarebbe male..Ma anche una bella passeggiata in mezzo a quella gente, vestito in quel modo..

Nella Crosiglia ha detto...

Come sempre post interessantissimi e preziosi mio caro Mr Hyde..Puccini torre del Lago..che romantico luogo!
Grazie di tutto e per tutto!

mr.Hyde ha detto...

@ Nella:
E,si un bel posto davvero cara amica, ci sono andato a finire perchè a Viareggio, in occasione del carnevale, non c'era un posto libero in albergo: tutto esaurito.
Un abbraccio e grazie mille a te!

mr.Hyde ha detto...

@ Nella:
..tutto esaurito, anch'io..

Alligatore ha detto...

Sempre cassetti pieni di robba buona ;)

mr.Hyde ha detto...

@ Alligatore:
Robba buona, magari un po' vecchiotta ma di prima scelta.Un abbraccio!

Vlad Tepes ha detto...

La cosa che mi colpisce sempre è la cura della grafia.
La calligrafia era un valore aggiunto al testo.

mr.Hyde ha detto...

@ Vlad:
La calligrafia è una forma espressiva, dici benissimo. Oggi abbiamo le faccine che accompagnano l'inizio e la fine del testo, un passo indietro...
Sei sicuramente più giovane di me, per cui non saprai che la calligrafia era materia d'insegnamento: ti parlo dei tempi in cui i miei genitori frequentavano le elementari e le scuole "dell'avviamento" (le medie, insomma).A cosa servirebbe avere una bella calligrafia ai giorni d'oggi? Estremizzando:il lavoro di un monaco benedettino avrebbe senso ai giorni d'oggi?..